… Non esiste altro tempo che questo meraviglioso istante …

Etica E Trasparenza

Hai già fatto l’albero? O sei forse tra chi preferisce il presepe?
Nella mia famiglia d’origine si facevano entrambi ma, come tradizione con papà pugliese e mamma sarda, molta attenzione era per il presepe, che ho sempre amato sin da piccola!

 

Il mio papà ancora adesso ogni anno allestisce un presepe incredibile !
Ora con i miei figli ed il mio compagno ci divertiamo sempre a creare nuove decorazioni un po’ artigianali e ad allestire un bel presepe in giro per la casa. Di solito il tutto accade proprio il fine settimana del 8 dicembre, che essendo sempre giorno di festa ci fa approfittare del tempo per metter sotto sopra la casa !!

 

 

Siamo quasi arrivati anche alla fine di quest’anno ed iniziano un po’ gli spunti di riflessione per quanto è stato e i buoni propositi per quanto verrà ! Sicuramente il 2019 è stato un anno movimentato, di grandi cambiamenti professionali e personali. Ora come ora sto ragionando sull’evoluzione del mio brand, alla ricerca della direzione giusta che mi stia a pennello e rimanga coerente con i miei principi ed i miei valori.

 

I costi per mantenere un brand indipendente non sono indifferenti.

 

C’è la ricerca, cioè quello che mi contamina dandomi ispirazioni su tendenze e nuove forme d’arte. Questo spesso si traduce con viaggi, visite in altre città, visioni di film, di spettacoli teatrali, letture di libri, visite a mostre in giro generalmente per il nostro bel paese. Un tempo riuscivo ad andare un po’ più spesso all’estero, ma ora, con due figli abbastanza cresciuti, è diventato un po’ impegnativo!

 

Poi ci sono i materiali. Se mi segui sempre ben sai quanta sua la mia attenzione alle materie prime, che devono essere tutte di alta qualità, di materiali naturali e possibilmente di produzione dalla filiera trasparente. Spesso scarto tessuti seppur bellissimi ma dalle origini incerte. Mi sto orientando anche verso tessuti di produzione certificata, quindi i costi si alzano ancora, insieme ai minimi, ma troverò il modo di continuare in ciò in cui credo.Oltre ai tessuti ci sono anche tutti gli accessori, per cui mi perdo sempre in estenuanti ricerche verso la bellezza e la qualità, per cui oltre al tempo impiego anche molti chilometri.

 

Vorrei sempre tutto fosse perfetto !

 

Una volta raccolti tutti i materiali è il momento dei modelli. Quando li penso seguo l’ispirazione delle mie ricerche e spesso tutto avviene come per magia, dalla mia mente al mio disegno. Altre volte il percorso è più intricato e richiede molto più tempo. Una volta realizzati gli schizzi c’è lo studio delle teline, se sono modelli assolutamente nuovi, e che hanno un costo a parte, e poi la messa a modello, con altri ulteriori costi. Lo stesso vale per la maglieria. Io collaboro solo con artigiani italiani e sono ben felice di dar loro il valore che meritano! Se poi un abito è su misura del cliente ci sono anche da considerare tutti gli spostamenti avanti ed indietro delle prese misure, degli indossi e delle varie prove necessarie per la realizzazione ad hoc del capo.

 

Alla fine di una collezione i costi sostenuti sono piuttosto alti, questo è il motivo per cui spesso realizzo capsule che, una volta vendute, mi possano permettere di realizzarne altre e via discorrendo.

 

A tutto questo se vuoi, per fare proprio le cose fatte bene bene, devi sommare la partecipazione ai vari eventi, che come ti raccontavo nella scorsa newsletter ho un po’ abbandonato per il momento, i costi della sfilata, i servizi fotografici, le modelle, le sponsorizzazioni sui social per farsi conoscere , ed eventualmente qualche professionista che ti aiuti ad orientarti nel magico mondo del web. Poi c’è anche il sito che ogni tot va risistemato. Senza farsi mancare i vari accessori di imballo, le spese di spedizione o i resi in caso il cliente sia lontano da me.

 

Come puoi capire non è una passeggiata!

 

Per questo motivo mi sento sempre molto vicina ai miei colleghi artigiani  e soprattutto in occasione di saldi o sconti, o anche nel periodo di Natale, non perdo occasione di consigliarti sempre di acquistare i tuoi regali da piccoli artigiani, per aiutarli a mantenere viva l’attività e per proteggere, ognuno nel suo piccolo, il grande saper fare dei nostri territori. Il costo finale di un oggetto, un capo od un accessorio artigianale è il risultato di tutto questo grande viaggio nella creatività. E anche un po’ della burocrazia italiana, a dirla tutta !!

 

Se hai domande o curiosità sull’argomento, sull’artigianato o sulla filiera produttiva, scrivimi pure sarò felice di risponderti!

 

 

Ci sentiamo presto con una Special Edition natalizia.

Nel frattempo fai acquisti consapevoli e cerca di informarti sempre più su quello che compri.

 


Profilo

.. Ciò che pensi, diventi. Ciò che senti, attrai. Ciò che immagini, crei …


In Evidenza

7 Spunti per una Vita Etica

Ciao ! Sono felice di essere qui a parlarti nuovamente !!🌸   Come stai? Come hai vissuto questa quarantena ?   Il tempo è.. .


Categorie

Diario , Newsletter

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione; continuando ne accetti l'utilizzo. Ok Maggiori informazioni